Un contratto decennale firmato da Manni Energy, Canadian Solar e Trailstone: come cambia il mondo dell’energia

Decisiva la firma sul PPA (Power Purchase Agreement) decennale stipulato alla fine del 2018 per decretare il punto di svolta sull’acquisto di energia solare che verrà prodotta in Sicilia. I costi sono competitivi anche a confronto alle fonti fossili, senza necessità di sussidi o incentivi di sorta: energia green prodotta in regime di market parity.

Il primo PPA di così lunga durata è stato firmato in accordo tra le tre aziende Canadian Solar, Trailstone e Manni Energy, l’azienda fondata nel 2011 che rappresenta l’impegno di Manni Group per l’energia rinnovabile. Il PPA fornisce ricavi stabili e prevedibili per la vendita di energia elettrica attraverso un prezzo minimo fisso, ma anche prezzi dell’energia elettrica più elevati ponderati, grazie a un meccanismo di upside-sharing.

Unico nel suo genere, il PPA coprirà il 100% l’energia generata e il parco solare FV sarà per intero autofinanziato, cioè realizzato senza sussidi o incentivi. La multinazionale Canadian Solar e la veronese Manni Energy hanno venduto l’intera produzione di energia che i 5 impianti fotovoltaici costruiti vicino ad Agrigento genereranno nei prossimi dieci anni. Verrà poi ridistribuita dalla terza azienda firmataria, la società di trading Trailstone, che opera a livello globale e agirà sul mercato all’ingrosso italiano.

«È stato un onore per noi aver contribuito ad un progetto che permetterà al mercato italiano di distribuire questa energia rinnovabile derivante da fonti green, da cui potrà trarre beneficio l’intera comunità. – dichiara Franco Citron, CEO di Manni Energy – L’accordo siglato da Manni Energy e i suoi Partners rappresenta un unicum in Italia: opportunità di investimento nel solare (con un ROI calcolabile) aperte ad attori privati e livello di guadagno competitivo a confronto con le risorse tradizionali. Questo è un nuovo passo in avanti per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità di Manni Group».

Si prevede che il portafoglio fotovoltaico inizi a produrre elettricità nel secondo trimestre del 2019, per una produzione complessiva di circa 34 gigawattora all’anno che non peseranno sulle bollette, né sul bilancio dello Stato.

Il PPA coprirà il 100 per cento dell’energia elettrica generata ed è ritenuto il contratto a termine di durata maggiore finora stipulato in Italia.

 

I partners

Canadian Solar è una delle maggiori aziende solari al mondo. Fondata nel 2001 in Canada (Ontario), opera nel mercato del solare e produce il portafoglio di prodotti più completo del settore: dal lingotto al wafer, dalle celle ai moduli fotovoltaici fino a sistemi e impianti su misura.

Trailstone è un trader globale di commodity. Come trader, TrailStone sfrutta il proprio know-how nell’ottimizzazione degli asset e nella logistica, accedendo ai mercati fisici. In qualità di investitore, TrailStone utilizza la sua esperienza nel settore e il capitale basato sul private equity per investire e sviluppare asset strategici di commodity.

 

Leggi di più

Il Sole 24 Ore – L’energia solare si finanzia senza sussidi: ecco il primo Ppa decennale in Italia

 

 

Solare b2b Al via la realizzazione di 17 MWp di impianti fotovoltaici in PPA in Sicilia

 

 

By |Commenti disabilitati su Un contratto decennale firmato da Manni Energy, Canadian Solar e Trailstone: come cambia il modo dell’energia