Simulazione di magnitudo, calcolo dei danni ed effetti sugli edifici: al (Fuori)Salone di Milano sarà fatta vibrare tre volte al giorno la tavola sismica di 5×2,5m che Eucentre metterà a disposizione del pubblico alla Fabbrica del Vapore di Milano.

Con loro anche Manni Sipre, sponsor dell’iniziativa, l’azienda di Manni Group leader nel mercato degli elementi strutturali in acciaio prelavorati che da oltre 50 anni mette a disposizione dei costruttori i vantaggi offerti dalle più avanzate tecnologie.

L’impegno della Fondazione Eucentre, Centro Europeo di Formazione e Ricerca in Ingegneria Sismica, è quello di studiare gli effetti dei terremoti su edifici, arredi, impianti ed infrastrutture per far sì che i danni siano ridotti e possibilmente eliminati.

Il MOBILAB, è il grande “laboratorio su ruote” in grado di simulare gli effetti dei terremoti sugli edifici che alla Fabbrica del Vapore “scuoterà” una tavola sismica di 5×2,5 metri su cui è presente una stanza arredata. Quindi, i visitatori potranno osservare direttamente gli effetti di un vero terremoto mentre lo stesso avviene e comprendere come si possano ridurre i danni, anche con semplici accorgimenti.

 

Il messaggio che Eucentre vuole trasmettere è che i terremoti non possono essere evitati ma che si possono prendere provvedimenti perché i paesi, le città, le infrastrutture e le abitazioni siano in grado di resistere alle forti scosse, producendo il minor numero di danni e soprattutto vittime.

Ogni giorno, dal 18 al 22 aprile, verranno effettuate tre prove, indicativamente alle ore 11.00, 15.00 e 18.00 della durata ciascuna di 30 minuti circa.

 

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni e aggiornamenti di programma al sito https://goo.gl/HEojGC

By |Commenti disabilitati su Terremoti al (Fuori)Salone: dal 18 al 22 aprile alla Fabbrica del Vapore