• Street Work Avanguardia - Verona
  • Inaugurazione Street Work Avanguardia

Inaugurato il 15 febbraio 2019 nella sede produttiva di Manni Green Tech, lo “Street Work” è il nuovo
progetto ecosostenibile dell’impresa sociale Avanguardia.

Street Work è una falegnameria delle dimensioni di un container, autonoma dal punto di vista
energetico, in cui si realizzano arredi con materiali di recupero: lo Street Work è scaturito dalla sinergia tra
le aziende di Manni Group e la veronese Avanguardia, l’impresa sociale nata nel 2012 che unisce la
produzione artigianale di complementi d’arredo all’inserimento lavorativo di persone in condizioni di
svantaggio.

Il format del progetto è molto semplice, ma dall’impatto significativo: un’officina mobile in grado di
generare valore sociale e riqualificazione urbana. Il container dello Street Work (6 x 2,5 x 2,5 m) ha tutte le
certificazioni di legge, è isolato termo-acusticamente e produce l’energia necessaria grazie ai pannelli solari
posti in copertura: una bottega artigiana 4.0 che, proprio grazie a queste caratteristiche, potrà essere
posizionata davanti ai locali da arredare, per una produzione o finitura davvero a Km 0.

Lo Street Work si presta anche ad essere uno spazio di formazione in cui si insegna un mestiere come pure
di creatività: se di giorno è un vero laboratorio artigianale che crea occupazione per giovani provenienti da
contesti di disagio, la sera può diventare un aggregatore sociale in quartieri degradati della città.

L’idea inizialmente sviluppata da Giuseppe Padovani, fondatore di Avanguardia, ha poi incontrato Manni
Green Tech, che ne ha condiviso i valori di sostenibilità sociale e ambientale e ne ha seguito l’effettiva
realizzazione tecnica.

Come sottolinea Alessandra Bellutti, Marketing & Technical Manager di MGT, il progetto presentava una
sfida complessa poiché si doveva realizzare una struttura trasportabile, che rispettasse misure specifiche
stringenti e fosse efficiente dal punto di vista energetico per mantenere bassi i costi di produzione.

La sinergia tra le aziende di Manni Group ha consentito di portare a termine il progetto con ottimi risultati:
oltre all’apporto fondamentale di Manni Green Tech, che ne ha seguito l’ingegnerizzazione, Manni Sipre ha
fornito l’acciaio per la struttura, Isopan i pannelli isolanti per pareti e copertura, Manni Energy i pannelli
fotovoltaici per renderla energeticamente autonoma. L’attenzione al riciclo dei materiali e lo scopo sociale
rientrano pienamente negli obiettivi della sustainability policy di Manni Group.

Dopo l’inaugurazione di venerdì 15 febbraio 2019 nella sede produttiva MGT in via dell’Esperanto a Verona,
lo Street Work approderà nelle piazze di alcune città italiane per lanciare le nuove sedi di Avanguardia e
diffonderne la filosofia lungo la penisola.

By |Tags: , , , , |Commenti disabilitati su Street Work: la falegnameria 4.0 nata dalla sinergia tra Manni Group e Avanguardia